Dermatite seborroica: cause e rimedi

La dermatite è causata da diversi fattori ed è una delle patologie che riguardano la pelle dal punto di vista infiammatorio. La sua manifestazione avviene con prurito, gonfiore, rossore ed irritazione in alcune zone del corpo e le cause sono da attribuire a fattori interni o esterni all’organismo.

L’infiammazione si presenta in modo rapido ed improvviso in varie zone del corpo, provocando prurito e gonfiore. La dermatite può essere passeggera o persistente, e talvolta si presenta con vesciche, bolle, erosioni, desquamazione e croste. Queste, quando profonde, possono essere a rischio di infezioni più o meno gravi. Esistono varie tipologie di dermatite, con cause e rimedi simili ma diversi tra loro. Conosciamo ed approfondiamo la dermatite seborroica.

Dermatite seborroica: come si manifesta e le cause

La dermatite seborroica è un’infiammazione della pelle e, in alcuni casi se non curata, decisamente grave. Con questo tipo di patologia si consiglia di intervenire nell’immediato. Colpisce nella maggior parte dei casi gli uomini, a seguire bambini e poi donne: chi soffre di questa grave patologia si vede costretto a rivolgersi ad uno specialista per la cura ed è necessario essere preparati in quanto arreca danno psicologico, vista la sua natura fastidiosa.

Le cause possono essere molteplici e variano per ogni individuo ma si manifesta a causa di una forte quantità di sebo prodotto dalle ghiandole sebacee, dannose per la cute e pelle. Normalmente questo sebo viene prodotto – in quantità controllata- come protezione per cute e pelle e non per creare danni e fastidi.

Inoltre, questo tipo di alterazione porta ad una moltiplicazione veloce delle cellule della pelle, rendendola arrossata, sensibile caratterizzandola da squame gialle ed unte. La dermatite seborroica interessa soprattutto naso, viso, capelli, barba – e non solo.

Questa patologia è decisamente fastidiosa e arreca numerosi problemi, manifestandosi nelle parti della pelle più evidenti, espandendosi a vista d’occhio se non si procede subito con la cura adatta.

I sintomi caratteristici della Dermatite seborroica, sono:

  • prurito
  • lesioni della pelle, eritema, desquamazione
  • croste squamose a placche
  • arrossamento e gonfiore
  • pelle grassa
  • dolore
  • se sul cuoio capelluto o in altre parte con peli, forte forfora
  • capelli secchi, crespi ed oleosi (come sempre sporchi)
  • infezioni della pelle secondarie che si sviluppano di conseguenza

Al primo cenno di uno dei sintomi segnalati, si consiglia di farsi visitare da uno specialista: considerare la dermatite seborroica come non grave è un errore di molti individui.

Le cause legate allo sviluppo della dermatite seborroica però non sono ancora molto chiare e gli specialisti stessi cercano di trovare ciò che provoca questo effetto domino, non contagioso da umano ad umano e da umano – animale.

Alcuni dei fattori scatenanti, a seguito di test effettuati sui pazienti con questa patologia, potrebbero essere:

  • Infezione da fungo o batteri
  • cambio di temperatura e stagione, soprattutto con il freddo
  • stress, ansia e assenza di sonno
  • alimentazione grassa o ricca di zuccheri
  • sporcizia portata dalle mani (toccandosi varie parti del corpo con mani sporche)
  • utilizzo di sostanze come detergenti e lozioni, che hanno un composto nocivo per la pelle
  • carenza di vitamine e diete drastiche

Dermatite seborroica: come curarla

Come accennato in precedenza, la dermatite seborroica dovrà essere controllata e diagnosticata da un medico, che darà le giuste indicazioni sul trattamento da seguire e della durata dello stesso. Purtroppo, non esistono cure definitive, ma solo in grado di rallentarla e di guarirla momentaneamente agendo sulle lesioni che provoca sulla pelle.

I principali rimedi farmacologici, potrebbero essere i seguenti:

  • per le lesioni del cuoio capelluto e regolare la produzione di sebo, si può utilizzare uno shampoo a base di solfuro e selenio. Sostanze che hanno il potere di regolare la produzione di sebo.
  • Potrebbe essere il caso di ricorrere a farmaci per uso orale o creme/lozioni a base antimicotica o cortisonica. Da non utilizzare per tempi prolungati, in quanto potrebbero avere controindicazioni e sviluppare patologie differenti.

Per i rimedi naturali, invece, si potrebbe agire in questo modo:

  • utilizzare abiti morbidi in cotone, lino e materiali naturali, traspiranti
  • evitare cosmetici o detergenti con formulazioni aggressive e non neutre
  • non grattarsi, facendosi aiutare da una crema lenitiva alla Aloe Vera
  • alimentazione sana, ricca di vitamine ed acqua

La dermatite seborroica si scatena in poche settimane e si sviluppa in maniera rapida. Non guarirà mai definitivamente e creerà sempre disagio psicologico, dovuto anche alla reazione e aspetto delle propria pelle. Si consiglia di prendere subito provvedimenti recandosi dal proprio medico, gestendo la situazione in maniera tempestiva.