Dermatite: i rimedi naturali

La dermatite è un’infiammazione della pelle che può presentare una sintomatologia molto vasta. Sarebbe meglio, quindi, definire tale patologia come un insieme di malattie, piuttosto che come una malattia vera e propria. Ciò che, però, accomuna tutte le forme di dermatite è la presenza di rossore, dolore e prurito, oltre al fatto di essere una patologia non trasmissibile, perché non di origine infettiva.

I migliori rimedi naturali per la dermatite

Come si può trovare sollievo da questa fastidiosa malattia? Oltre alla cura farmacologica (per la quale vi consiglio di rivolgervi al vostro medico curante o al vostro dermatologo di fiducia per avere una risposta sicura e adatta alla vostra problematica) esistono vari rimedi naturali che, certo non curano la dermatite, ma possono aiutarvi a lenire i dolori.

Andiamo a vedere più da vicino i possibili rimedi da adottare e quando utilizzarli:

  • Assumere probiotici: i probiotici sono dei batteri che naturalmente vivono nel nostro intestino e aiutano l’organismo a proteggersi dai possibili agenti patogeni. Secondo diversi studi, nei soggetti colpiti da dermatite atopica anche la flora intestinale è sballata quindi probabilmente potrebbe esserci una connessione tra i due problemi e l’assunzione di probiotici, oltre a ristabilire la naturale flora intestinale, dovrebbe aiutare anche a mitigare i problemi legati alla dermatite.
  • Lavare i panni con saponi naturali: scegliete dei saponi di origine biologia e, dopo aver insaponato i panni, risciacquateli bene. questo vi aiuterà ad entrare meno in contatto con gli agenti chimici e quindi ad irritare meno la vostra pelle già danneggiata.
  • Fare impacchi freschi: bagnate un panno con della camomilla fredda o con dell’acqua alla quale avrete mischiato della 3 o 4 cucchiai crusca di riso o, in alternativa, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Questo vi aiuterà a mitigare il prurito e vi donerà una sensazione di freschezza.
  • Spalmare olio di cocco: è noto, infatti, che l’olio di cocco gode di molte proprietà lenitive.
  • Usare creme a base di cartilagine di bue per ridurre in generale i sintomi della dermatite da contatto.
  • Bendare le zone irritate: questo vi aiuterà a evitare il contatto della pelle con altre sostanze irritanti, oltre a ridurre il rischio che vi grattiate.

Questi sono alcuni modi per aiutarvi ricorrendo alla natura. Controllate sempre, però, le condizioni della vostra pelle irritata e, se necessario, fate ricorso ad antinfiammatori o antistaminici. Se vedete che la dermatite non vi passa, provate creme naturali come Collagena Lumiskin, per alleviare i sintomi della dermatite, oppure recatevi dal vostro dermatologo per una visita, in quanto potrebbe diventare cronica e in tal caso diventerebbe più complessa la cura.